Rime e Storie

torna a home​

Rime a distanza e storie in sichitanza

 

foto7

La voglia di raccontarsi di una nonna lontana in terra siciliana

MI PRESENTO

 

sep_06


nonnamarina@rimeestorie.it

(manda una e-mail con i tuoi commenti ​e i tuoi suggerimenti)

WHO​

WHAT

WHY

Mi presento. Sono una nonna, abbastanza giovane direi…ma la mia età naturalmente non la dico.

Fin da bambina mi è piaciuto scrivere filastrocche e inventare storielle per bambini. Naturalmente ho messo in atto questa passione quando i miei figli erano piccoli. Poi più nulla.

Non è adesso, divenuta nonna,  il tempo di ricominciare? Io credo proprio di sì!

Io penso che, ​anche in questo tempo  di trasformazioni e cambiamenti epocali, gli adulti non debbano rinunciare a proporre i loro convincimenti, la propria visione del mondo, punti di vista, opinioni e conoscenze, e soprattutto se stessi, perchè  anche una poesiola o una storiella per bambini può infatti, con semplicità, comunicare un senso e una direzione.

Non sono una pedagoga, né una psicologa e neanche una letterata, per cui ritengo di poter godere di tutte le attenuanti su forma, stile e contenuti.


La più grande dei miei quattro figli mi ha fatto dono di due bambini splendidi …….ma sfido a trovare dei nonni che non trovino splendidi i loro nipotini!

Purtroppo ci separano oltre 1300 chilometri, praticamente quasi tutto lo stivale!

Ogni occasione festiva o vacanziera è buona per incontrarsi ma sento la nostalgia della frequenza  quotidiana, il rapporto in sichitanza, per usare una bella espressione in lingua sicula, un rapporto cioè continuativo dove ci sia spazio per accompagnare, con amore discreto e tenera condivisione, i primi passi nella vita.

Sapete che è stata la nonna di papa Francesco a  comunicargli una fede certa e semplice? Sapete che è stata la nonna di Camilleri che, parlando di grilli che sono stati principi, ne ha fatto un grande scrittore?

Io sono certa che, anche a non diventar papa o grande scrittore, ogni bimbo che viene al mondo deve sentirsi guardato come una persona speciale! 

Il 12 settembre di quest’anno (2016), il mio nipotino ha cominciato a frequentare la prima elementare.

Il primo giorno di scuola è un giorno speciale  perché contiene in sé tre ingredienti che ne fanno un momento magico: il timore della novità che intimidisce, l’ansia delle nuove sfide che rende guardinghi, l’attesa e la speranza che dilata il cuore e il suo desiderio.

E allora ho deciso di accompagnarlo, io nonna a distanza, con i mezzi che la tecnica ci mette a disposizione, pubblicando in maniera continuativa (appunto in sichitanza) una poesia, una filastrocca, un racconto che presto, molto presto, imparerà a leggere da solo, per l'appunto Rime a distanza e storie in sichitanza. 

 Mi piacerebbe corredare le mie pubblicazioni con le illustrazioni che i miei lettori mi invieranno  in base alle loro personali interpretazioni, arricchendo così il sito con il conributo di tutti.

COPYRIGHT


I contenuti inseriti nel sito e le successive pubblicazioni sono frutto della creatività di NONNA MARINA, pertanto possono essere riprodotti e diffusi, con il consenso dell’autrice, a scopo non commerciale, in formato cartaceo, per finalità esclusivamente didattiche e/o di intrattenimento, avendo cura di citare la fonte.
Saranno graditi i contributi dei bambini coinvolti (disegni, commenti, osservazioni, etc…) che, su richiesta, potranno essere pubblicati.


Per comunicare con nonna Marina è possibile utilizzare:
- il sito www.rimeestorie.it alla sezione SCRIVIMI (nonnamarina@rimeestorie.it)
- la pagina Facebook 'Rimeestorie'
- il gruppo Facebook 'Amici di Rimeestorie' (riservato ai membri)


Qualora il sito involontariamente utilizzi a corredo delle opere pubblicate, immagini che siano di esclusiva proprietà di altri soggetti, questi potranno richiedere l’immediata rimozione o, in alternativa, comunicare la fonte da annettere all’immagine.

Create a website